Pub: I 2 Fusti.

I 2 Fusti
Piazza Duca degli Abruzzi 2
Chiuso il lunedì

Quando chiudi una porta, apri un portone: in questo caso, il portone è così grosso da far passare big Marcone e il suo bff Fabio. Dai fondi di via Montevideo ai quasi fondi di via Oberdan, la strada per l’attico è ancora lunga e costellata di panini, pizze, birre, vini, fritti e dolcetti rustici ma onesti e goduriosi. Non possiamo non notare l’ammmòre non solo nella scelta degli ingredienti, quasi tutti dotati di pedigree (es. la carne di Propata), ma anche nella composizione dei piatti, che presentano un indice di fattore Godèndo abbastanza epico.

Meritevole di standing ovation il menù, breve, intenso e organizzato perfettamente: le proposte sono poche ma coprono tutti i campi tipici del pub e della pizzeria. Strano ma bello! Per gli astemi, invece, prevediamo gelo e neve anche a bassa quota.

Il locale è così pulito e oggetto di manutenzione continua da suscitare nei clienti i sensi di colpa più tremebondi alla vista di casa propria e del gatto Tom. Che non è impagliato, è solo morto da due mesi, ma si abbina troppo bene al tappeto persiano.

Lo stile ricorda quello classico del pub british, anche se con qualche tocco di gusto italiano (quello buono!); la divisione dello spazio in più sale garantisce a ognuno (maniaci, coppie, gruppetti, comitive parrocchiali e congreghe sataniste) l’atmosfera adeguata. MA. Noi sopportiamo ogni tipo di clientela, anche quella che ascolta Gigi D’Alessio dimostrando quanto otto cromosomi in meno cambino una persona, ma i fighetti e le fighette sotto i diciott’anni, Dio li importuni, no. No. No.

A pareggiare i conti, Marcone e Fabione: cortesi, disponibili, simpatici e con un fisico da strappamutande. Partiti appetibili per i soggetti di cui sopra. L’atmosfera, purtroppo, risente della clientela, perciò mettete da parte elucubrazioni metafisiche perché qui, soprattutto il sabato sera, non potrete farle. Anche perché la colonna sonora, seppur di pregio (Guns N’ Roses, ACDC, Cochi & Renato tra tutti), farà contatto coi neuroni, causando nei soggetti più esposti visioni a sfondo erotico – mistico. Segnaliamo inoltre una PlayStation e un calcetto nella sala fumatori al piano inferiore, entrambi virtualmente irraggiungibili per i branchi di mocassino – dipendenti che la affollano costantemente. Il rapporto qualità – prezzo è più che soddisfacente: abbiamo mangiato e bevuto molto bene, abbastanza tanto e a prezzo abbastanza basso.

Nervi, infine, è molto graziosa, anche se noi non siamo suoi fan (l’essere un quartiere molto snob non aiuta…), ma la piazza in sé è stupenda. Peccato che il pub sia un po’ infrattato, così come i parcheggi bianchi. O meglio, i parcheggi in genere. Meglio armarsi di pazienza e magari anche di taxi.

CATEGORIA VOTO
Qualità 9.5
Quantità 9
Varietà 10
Ambiente 7.5
Servizio 9.25
Collocazione 7.5
Intrattenimento 8.25
Rapporto qualità – prezzo 8.5
MEDIA 8.69

CONSIGLIATO: Assolutamente sì. Evitiamo paragoni inutili con il Caledonian, che rimane uno dei pub migliori di Genova, ma se frequentate il Cale (dando prova di gusto ineccepibile), adorerete anche questo.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...